domingo

NICOLA DI BARI/LOS DÍAS DEL ARCO IRIS

Erano i giorni dell'arcobaleno,
finito l'inverno tornava il sereno
E tu con negli occhi la luna e le stelle
sentivi una mano sfiorare la tua pelle.
E mentre impazzivi al profumo dei fiori,
la notte si accese di mille colori
Distesa sull'erba come una che sogna,
giacesti bambina, ti alzasti già donna.
Tu adesso ti vedi grande di più
Sei diventata più forte e sicura e iniziata la avventura,
Ormai, sono bambine le amiche di prima
Che si ritrovano in gruppo a giocare
e sognano ancora su un raggio di luna.
Vivi la vita di donna importante
perché a sedici anni ai già avuto un amante,
ma un giorno saprai che ogni donna è matura,
all'epoca giusta e con giusta misura
E in questa tua corsa incontro all'amore
ti lasci alle spalle il tempo migliore.
Erano i giorni dell'arcobaleno,
finito l'inverno tornava il sereno...